MENU

HOMEPAGE Azienda
Chi Siamo Mission Perché sceglierci? Codice etico Contatti Referenze Carriera e Lavoro
Servizi
I Nostri Pacchetti Pack Valore Libero Pack Valore Certo Pack Valore Certo FLEX Pack Vendo Sicuro Pack Costruttore Pack Valore Globale Pack Asta
Immobili Blog
close
Rispondi a 4 semplici domande rimarrai stupito delle proposte che troverai…
Ti piace vivere all’aperto?

2016# Il Governo apre a nuove agevolazioni in materia casa!

22 gennaio 2016
Stampa
Scorpiamone alcune nello specifico che potrebbero differenziare il mercato immobiliare.

Finalmente qualcosa si muove! 

Perchè da quest'anno la vendita di un immobile acquistato con i benefici prima casa in vista dell’acquisto di una nuova proprietà da  adibire a prima casa, diventa più facile.  La tanto attesa Legge di Stabilità 2016, così come approvata nella versione definitiva, contiene un emendamento che cambia le regole nell’obiettivo di dare una nuova spinta al mercato immobiliare. ( o almeno lo speriamo! ) 

 

Cosa cambia per la vendta di un immobile Prima casa?

Fino a prima dell’intervento della Legge di Stabilità 2016 in materia, per acquistare una nuova proprietà usufruendo delle agevolazioni prima casa, era obbligatorio vendere la precedente. Ora invece si ammette la possibilità di comprare la prima casa anche quando non si è ancora venduta quella vecchia, a patto di alienarla entro un anno dal nuovo rogito. 

Ricordiamo che i benefici prima casa consistono nell’imposta di registro al 2% del valore catastale del fabbricato o l’IVA al 4%.

 

Acquisto prima casa: quella precedente va venduta?

Ai più attenti peraltro non è sfuggito che la Legge di Stabilità parla di “alienazione” e non di “vendita”. 

Sono ammesse anche alienazioni a titolo gratuito? Per ottenere nuovamente il bonus, in questo caso, sarebbe sufficiente anche donare la prima casa al figlio per esempio.L’acquisto di una prima casa quando già se ne possiede una, va inserito in una serie di misure volte a spingere la ripresa del mercato immobiliare. In primis l’abolizione della Tasi, oltre che dell’Imu, sulle abitazioni principali.Per quanto riguarda nello specifico le nuove regole della vendita di prima casa, restano fermi tutti gli altri requisiti per avere diritto alle agevolazioni. In particolare l’acquirente:non deve essere proprietario (anche in comunione) di altri immobili siti nel comune in cui è ubicato l'immobile per il quale si richiedono le agevolazioni; deve avere residenza nel Comune in cui si trova l'immobile da acquistare o impegnarsi a spostarla entro 18 mesi dalla data di stipula dell'atto. Per quanto riguarda i requisiti dell’immobile prima casa invece restano escluse le abitazioni di lusso, ovvero quelle di categoria catastale A1, A8 e A9

 

Quali sono, invece, le regole per le agevolazioni sull'acquisto della prima casa in caso di immobile in costruzione?

 

L’acquisto di un immobile in costruzione comporta benefici e rischi. Le agevolazioni prima casa non sono escluse ma è bene conoscere le regole per il riconoscimento in modo da non perdere il beneficio.Sappiamo che, in linea generale, ha diritto alle agevolazioni prima casa chi ha la residenza nel Comune in cui è ubicato l’immobile o chi si impegna a spostarcela entro 18 mesi dalla firma del contratto di compravendita (secondo quanto chiarito dalla nota II-bis all’articolo 1 della Tariffa, parte prima, allegata al Dpr 131/1986).

In caso di acquisto di immobile in costruzione da quando decorre il termine per il conteggio dei 18 mesi? Bisogna prestare molta attenzione per evitare di perdere le agevolazioni prima casa. Il termine decorre dalla data di acquisto e non dal momento in cui termina la costruzione. Sul punto si è pronunciata anche la Corte di Cassazione (ordinanza 2527/2014) che ha stabilito che l’unica deroga ammessa al principio del trasferimento della residenza entro 18 mesi è la causa di forza maggiore, intesa come situazione imprevista e imprevedibile al momento della stipula dell’atto e che in questa fattispecie non rientra il ritardo nel rilascio del certificato di abitabilità di un immobile in costruzione.

Se siete interessati a capire come ci si deve  muovere in questa opportunità di mercato scriveteci oppure chiamateci senza impegno, sapremo darvi dei consigli miratigrazie alle nostre consulenze a ai nostri Notai sempre a disposizione.

Unicacasa.it Nuove soluzioni per nuove opportunità!

Categoria:
Compravendita immobili
Taggato con:
Compravendita immobili
Detrazioni fiscali
Servizi
  • Scritto da
    Giorgio Petroli

    Da sempre dedico la mia vita all'ambizione e alla ricerca di qualcosa di nuovo...Oggi spero di esserci riuscito! Le mie esperienze lavorative sono legate al comparto Informatico e Marketing nelle ...

Lascia un commento