MENU

HOMEPAGE Azienda
Chi Siamo Mission Perché sceglierci? Codice etico Contatti Referenze Carriera e Lavoro
Servizi
I Nostri Pacchetti Pack Valore Libero Pack Valore Certo Pack Valore Certo FLEX Pack Vendo Sicuro Pack Costruttore Pack Valore Globale Pack Asta
Immobili Blog
close
Rispondi a 4 semplici domande rimarrai stupito delle proposte che troverai…
Ti piace vivere all’aperto?

Quali soluzioni adottare per una casa piccola e perché valutare una casa una nuova

01 giugno 2018
Stampa

 

Vivi come un’acciuga stipato in un angolo della casa? Non vivi più da solo e ti mancano gli spazi vitali? È in arrivo un nuovo pargolo? Ci sono mille motivi per cui avere bisogno di qualche metro quadro in più ed è facile sentirsi “schiacciati tra quattro mura”.

Non temere! Ho raccolto qualche consiglio per darti la possibilità di riprendere il controllo della tua situazione domestica con pochi semplici trucchi ;)

 

Mensole come se piovesse

La mitica mensola, una delle invenzioni migliori di sempre, sarà il tuo più fedele compagno salvaspazio. Semplici da realizzare e installare, le mensole possono essere create dal nulla utilizzando oggetti riciclati. Usando un po’ d’ingegno è anche possibile creare dei piccoli capolavori del design, magari prendendo qualche spunto da internet.

Assi di legno, libri, cassette della frutta, pallet di legno e persino vecchie scale possono essere trasformate in comodi ripiani! Fare ordine in casa è il primo comandamento per riuscire a vivere in una casa piccola senza avere l’ansia di non sapere come muoversi.

 

Divide et impera

Unire cucina e salotto in un unico locale, creando un open space moderno e accattivante è un buon modo di ricavare spazio da una casa molto vecchia, però in tutti gli altri locali c’è bisogno di intimità, di ritrovare lo spazio perduto (o che andrà perso). Devi pensare in verticale: sfrutta tende e tendine, piccoli lavori in legno o in cartongesso, usa gli stessi mobili come divisori, se possibile.

Creando più nicchie puoi separare, per esempio, la zona dedicata al riposo da quella per lo studio, sfruttando al massimo gli spazi e ritrovando quella serenità che non provavi da tempo. Dividere e verticalizzare è un modo intelligente di ripensare gli spazi di casa, per mantenere intatta quella vena accogliente che lentamente si affievolisce quando entra un nuovo ospite in casa.

 

Ruba i barattoli alla nonna

Penso che basti chiederli, più semplicemente :) Oppure comprane di nuovi! Ceste, scatoline e barattoli sono un espediente elegante per fare un po’ di ordine e creare degli spazi nuovi in maniera tanto semplice quanto efficace.

Non è un problema abbondare di vecchi barattoli, sono addirittura uno degli elementi più usati di un intero stile di arredamento che si chiama Shabby Chic! Puoi ordinare tutti i tuoi oggetti, creare ripiani e sfruttare meglio gli spazi dando anche quel tocco di classe di cui ogni casa ha bisogno.

 

Vestiti a vista

Non sai più dove mettere i vestiti? Come fai a muoverti liberamente se ogni angolo della casa è tappezzato da vestiti sparpagliati in malo modo? Non c’è bisogno di enormi cabine armadio o armadi improbabili, basta adottare alcune soluzioni low cost intelligenti! Puoi appendere uno o più stender in alto, su pareti libere della camera o tra colonne portanti inutilizzate, potrai così sfruttare meglio lo spazio e avere un enorme spazio aggiuntivo per i vestiti e sceglierli a colpo d’occhio ogni volta che devi uscire!

 

Il tavolino con rotelle

Tavoli con rotelle e, in generale, tutti i piani d’appoggio mobili sono la salvezza di chi cerca spazi aggiuntivi, soprattutto in cucina e in bagno. Puoi comprarne di già assemblati o realizzarne uno tu, può essere con o senza cassetti ed è veramente difficile farne a meno una volta che hai testato le sue potenzialità.


Perché, invece, valutare una casa nuova

Puoi adottare tutti i migliori sistemi salvaspazio, buttare tutti i vecchi vestiti e persino inventarti spazi dove non ci sono, ma in alcuni casi è molto più utile vendere casa e trasferirsi in una più grande che soffocare lentamente in un vortice di stress e insonnia.

 

L’arrivo di un bambino (o addirittura di un secondo) può essere determinante nella scelta di vendere casa. Ci sono anche altri motivi, ovviamente, molti dei quali legati ai cambiamenti del nucleo familiare. Se sei indeciso è perché sei preoccupato per il tuo futuro, ed è naturale e saggio voler migliorare le proprie condizioni di vita!

 

Vuoi scoprire se è l’ora di vendere casa? Scoprilo con il nostro simpatico test e fai una prima valutazione! ;)

img

Categoria:
Arredo e design
Taggato con:
Arredare casa
  • Scritto da
    Massimo Vismara

    Dopo molti anni passati come calciatore professionista e girovagando in varie società sportive, nel 2003 ho intrapreso l'attività come agente immobiliare presso uno dei gruppi immobil...

Lascia un commento