MENU

HOMEPAGE Azienda
Chi Siamo Mission Perché sceglierci? Codice etico Contatti Referenze Carriera e Lavoro
Servizi
I Nostri Pacchetti Pack Valore Libero Pack Valore Certo Pack Valore Certo FLEX Pack Vendo Sicuro Pack Costruttore Pack Valore Globale Pack Asta
Immobili Blog
close
Rispondi a 4 semplici domande rimarrai stupito delle proposte che troverai…
Ti piace vivere all’aperto?

Scopri cos'è l'Acquisto Programmato

15 maggio 2015
Stampa
L'Acquisto Programmato è la soluzione per acquistare casa per tutte quelle persone che hanno bisogno di farsi finanziare dalla propria banca l'intero costo della casa.

Voglio specificare che L'Acquisto Programmato non è nè un finanziamento nè un affitto. 

Permette di far fronte al momento di incertezza del mercato immobiliare e di sottrarsi alla difficoltá di ottenere un mutuo bancario.

L'Acquisto Programmato consente di pagare delle rate mensili al proprietario e abitare da subito l'immobile.

Le rate versate, costituenti caparra confirmatoria, verranno interamente scalate dal prezzo di vendita.

Al termine del periodo di versamento delle rate (che non può in nessun caso superare i 36 mesi) segue la stipula del Rogito Notarile, col vantaggio di dover chiedere un importo di mutuo inferiore e di poter rientrare nel "famoso" 80% del prezzo che le banche sono disposte a finanziare.

Con un notevole risparmio in termini di interessi versati alla banca e con la possibilità, accedendo a un importo di mutuo inferiore, di dover sostenere una rata mensile più bassa. 

Venditore e Acquirente stipulano un contratto preliminare di compravendita stabilendo l'importo delle rate mensili e i tempi entro cui effettuare il Rogito Notarile.

Contestualmente viene versato un primo acconto corrispondente al 10% del prezzo di vendita. Tale acconto verrà in parte imputato come caparra confirmatoria e in parte come acconto prezzo 

Il preliminare di compravendita viene trascritto dal Notaio. La trascrizione è un'ulteriore tutela in favore delle Parti.

L'acquirente abita l'immobile e versa al proprietario le rate convenute.

Al termine del periodo stabilito in sede di preliminare di compravendita, si effettua il Rogito Notarile.

L'importo restante da versare al proprietario sarà pari o inferiore all'80% del prezzo stabilito. A questo punto si salderà l'importo restante attraverso un mutuo.

L'Acquirente ha una valida alternativa all'affitto e alla classica compravendita.

La rata mensile consente di abbattere l'importo di mutuo da richiedere e quindi un notevole risparmio in termini di interessi versati.

Abitare da subito l'immobile significa evitare di "regalare" soldi pagando un affitto.

I 36 mesi prima del rogito consentono di poter vendere il proprio immobile con calma e alle più favorevoli condizioni di mercato.

È possibile pianificare il proprio acquisto con entrate a breve e medio termine (es. soldi vincolati, liquidazione).

Il preliminare di compravendita trascritto consente di acquistare credibilità presso gli Istituti di Credito, dimostrando di aver sostenuto una rata mensile per l'intera durata del preliminare stesso.

È una soluzione che si adatta sia al venditore privato che al costruttore. Pone un freno al problema dell'invenduto.

Consente di arginare lo spreco di risorse (l'invenduto genera spese e non guadagni).

In caso di inadempienza dell'acquirente il venditore può trattenere le caparre versate.

Amplia il bacino di Clienti a coloro che sono in affitto e vorrebbero acquistare casa.

Abbraccia il bacino degli Acquirenti che non avendo grossi risparmi sono costretti a ripiegare sulla locazione.

Affidandoti ai professionisti che compongono lo Staff della Unicacasa.it sarete sicuri di non sbagliare: sapremo guidarti passo dopo passo !!!! 

Categoria:
Compravendita immobili
Taggato con:
Acquisto programmato
Compravendita immobili
Servizi
  • Scritto da
    Massimo Vismara

    Dopo molti anni passati come calciatore professionista e girovagando in varie società sportive, nel 2003 ho intrapreso l'attività come agente immobiliare presso uno dei gruppi immobil...

Lascia un commento